Crostacei

aragosta

aragosta

E’ un crostaceo appartenente alla famiglia dei Palinuridi diffuso soprattutto nel mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico Orientale. Vive  a lungo, anche oltre i cinquant’anni di età.

Le sue dimensioni oscillano fra i venti ed i cinquanta cm di lunghezza, con un peso che può raggiungere gli 8 kg. E’ ricca di proteine ad alto valore biologico, e povera di lipidi e contiene tracce di zuccheri; è un alimento proteico ipocalorico e si presta anche a regimi alimentari dimagranti.  Il contenuto in ferro è discreto ed apporta buone quantità di potassio.

gambero

Il gambero è un crostaceo decapodo.

Esistono svariate tipologie di tale crostaceo. E’ un buon nuotatore ma trascorre molto tempo anche sul fondale per cacciare o nascondersi.  

Dal punto di vista delle proprietà nutritive, apporta modesta quantità di energia, la maggior parte della quale proviene da proteine ad alto valore biologico. Alimento ricco di sodio, ferro, potassio, fosforo e calcio.

Il carapace dei gamberi contiene la chitina che, trattata, fa parte della vasta gamma di integratori alimentari finalizzati al dimagrimento.

gambero

astice

astice

Grosso crostaceo caratterizzato da un robusto carapace di colore bruno, aranciato e blu e grosse chele asimmetriche. Ha lunghe antenne rosse, dieci zampe.

Raggiunge i 60 cm di lunghezza. Vive su fondali rocciosi generalmente sotto i dieci metri di profondità, in acque piuttosto fredde nelle aree del Mar Mediterraneo settentrionale, Nord Atlantico. In pochi giorni è in grado di riformare le chele eventualmente perse o danneggiate durante combattimenti.

E’ un alimento ricco di proteine ad alto valore biologico, povero di lipidi, privo di carboidrati e, dal punto di vista energetico, notevolmente ipocalorico. 

scampo

Il suo habitat di riferimento è nell’Atlantico settentrionale e limitato alle porzioni settentrionali del Mar Mediterraneo.

Possiede due potenti chele dentate che ne fanno un avversario temibile. Vive a profondità variabili dai trenta ai cento metri. Ha abitudini notturne e predilige i fondali rocciosi.

Lo scampo ha carni molto delicate, morbide e gustose, pregiate e molto apprezzate dai consumatori. E’ un alimento che si presta a svariate preparazioni. 

scampo

Granchio e chele di granchio

Granchio e chele di granchio

E’ un crostaceo decapode che vive nei mari di tutti i continenti.
Caratterizzato da un corpo centrale di forma tondeggiante, ricoperto da un robusto carapace, che comprende il capo e il torace, in cui, nelle femmine, è sita una tasca che contiene le uova. Dal corpo si diramano le zampe, di cui le due anteriori, più sviluppate, sono possenti chele che hanno molteplici funzioni: dal catturare le prede allo sminuzzare il cibo, come arma di difesa, per scavare e perfino arma di seduzione.

Dal punto di vista alimentare, è molto apprezzato per la polpa carnosa e dolce. Ricco di proteine e sali minerali, come potassio, sodio e fosforo, è sono indicato nelle diete ipocaloriche. Le sue chele sono molto apprezzate per la polpa interna che può essere cucinata comodamente senza il corpo.