Insalata di polpo e patate, la bontà dei piatti semplici

Insalata di polpo e patate, la bontà dei piatti semplici

Ci sono alcuni piatti che sono perfetti per ogni occasione, indipendentemente dalle festività o dalle stagioni, come una gustosa insalata tiepida di polpo e patate.

Per realizzarla nel migliore dei modi, vi consigliamo di rifornirvi presso il nostro store: a vostra disposizione i migliori polpi sporchi e tentacoli di polpo, pescati nei mari del Marocco (universalmente riconosciuto come uno dei migliori polpi al mondo) e congelati stesso a bordo delle navi in grossi “pani” da circa 15 kg.

I nostri tentacoli di polpo, disponibili sia all’ingrosso sia al dettaglio, vengono lavorati in questo modo: i grossi blocchi di polpi vengono immersi in vasche con acqua, senza aggiunta di alcun additivo e conservante, con la sola immissione di aria per la simulazione di un idromassaggio. In tal modo vengono lavati e, successivamente, tagliati in comodissimi tentacoli. Dopo di che, su nostra richiesta, vengono congelati a bordo singolarmente per la vendita al dettaglio dei cosiddetti “polpi sporchi”. Ecco la ricetta dell’Insalata di polpi e patate.

Ingredienti
Tentacoli di polpo 1 kg
Patate 600 g
Alloro 2 foglie
Prezzemolo 1 ciuffo
Succo di 1 limone
Olio extravergine d’oliva
Sale e Pepe nero q.b.

Preparazione
La sera prima, mettete i tentacoli di polpo a scongelare in uno scolapasta nel lavandino della vostra cucina, cosicché la mattina dopo siano pronti. Lavate bene le patate e ponetele sul fuoco in un ampio tegame, ricoperte da abbondante acqua fredda, aspettate che l’acqua giunga a bollore e, da questo momento, lasciatele cuocere per circa 30-40 minuti. In un altro tegame mettete a bollire abbondante acqua con l’alloro e un tappo di sughero. Quando l’acqua ha raggiunto il bollore, immergetevi più volte i tentacoli fino quando non si saranno arricciati, poi metteteli a mollo, coprite con il coperchio e fate cuocere per circa 40-50 minuti. Anche se può sembrare strano, il tappo di sughero serve a far mantenere il polpo morbidissimo. A cottura ultimata, scolate le patate, pelatele, tagliatele a pezzetti di 2-3 cm e tenetele al caldo. In un piccolo contenitore preparate la citronette mescolando il succo di limone con un filo d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Ultimata anche la cottura dei tentacoli di polpo, lasciateli intiepidire per una decina di minuti, tagliateli a pezzetti e versateli in una ciotola insieme ai cubetti di patate, condite con la citronette e gustate!

Condividi questo post: