Le modalità di cottura dell'orata e le sue proprietà

Le modalità di cottura dell'orata e le sue proprietà

L’orata è uno dei pesci più presenti sulle nostre tavole, molto diffuso nel Mar Mediterraneo e nell’Atlantico occidentale.

Il suo nome deriva dalla tipica linea dorata che ha fra gli occhi e anche i suoi fianchi sono leggermente dorati, mentre il ventre è argenteo e il dorso azzurrino. Questo pesce, dalle dimensioni medie, è molto pregiato per via delle sue carni magre e saporite, dal gusto delicato e dalle straordinarie caratteristiche nutrizionali.

È un’ottima fonte di proteine di alto valore biologico, di Sali minerali quali fosforo, ferro e calcio e di Vitamine, specialmente quelle del gruppo B come riboflavina, niacina e tiamina. Invece il suo apporto di colesterolo e calorie è estremamente ridotto. Ne consegue che il consumo di orata è particolarmente consigliato ai bambini e agli adolescenti per favorire la crescita, agli anziani per prevenire l'arteriosclerosi, ai convalescenti per una pronta guarigione e a coloro che soffrono di patologie al fegato.

I modi per cucinare l’orata sono veramente tanti, può essere utilizzata per preparare i piatti più svariati, dall’antipasto al contorno: famose sono la preparazioni dell’orata al cartoccio, quella in crosta di sale e quella al vapore, ma con l’orata si possono anche realizzare delle simpatiche polpette di orata e patate o può essere mixata con delle verdure per realizzare delle salse per condire la pasta.

In particolare:
L'orata al forno è un piatto molto semplice da realizzare ed estremamente profumato e gustoso. Questo tipo di cottura ne preserva gusto, leggerezza e sostanze nutritive, rendendolo un piatto ideale per tutti coloro che seguono diete ipocaloriche.
L’orata al cartoccio è quella che meglio preserva le proprietà di questo straordinario pesce. Questo tipo di cottura consiste nell'aromatizzare l’orata con erbe profumate e poi racchiuderla dapprima in uno strato di carta da forno e poi in un foglio d’alluminio. Il pesce andrà poi adagiato su una teglia e fatto cuocere in forno a temperature moderate.
L’orata alla griglia è quella con la cottura più semplice in assoluto, in grado di conservare appieno il sapore delle carni del pesce senza esagerare con i condimenti, ideale nel periodo estivo.

E voi come preferite mangiare di solito l’orata? Venite nel nostro store, vi offriremo il meglio delle orate e tanti consigli e suggerimenti per rendere ancora più prelibati vostri piatti!

Condividi questo post: