Come cucinare un gustoso Baccalà

Come cucinare un gustoso Baccalà

Il baccalà è un prodotto ittico ottenuto con la conservazione sotto sale del merluzzo. Il suo punto di forza è che può essere cucinato davvero in tantissimi modi diversi, in base alle esigenze o, semplicemente, alla voglia del momento. Vediamo insieme alcuni ricette facili ma gustose:

Polpette di Baccalà fritto con “stecco gelato”

Le polpette di Baccalà fritto rappresentano una pietanza che può essere servita sia come antipasto che come secondo. Una ricetta rapida e sfiziosa, ancora di più se viene presentata con uno stecco gelato! Vediamo insieme come:

Ingredienti (per quattro persone): 

-600gr di baccalà

-300gr di pangrattato

-200gr di farina

-5 uova fresche

 

-prezzemolo, aglio, sale

 

-1,5l di olio da frittura

Preparazione:

Tritate lo spicchio d’aglio e il prezzemolo. Successivamente, impastare a mano il baccalà mantecato, un uovo, l’aglio, il prezzemolo e il pangrattato per formare le polpette, o se volete stupire i vostri ospiti, piccoli impasti a forma di “gelati da stecco”. Iniziate a scaldare l’olio a 170° mentre in un recipiente sbattete le 4 uova restanti con il sale.

Successivamente passare le polpette sulla farina, poi dentro l’uovo sbattuto e sul pan grattato e immergerle nell’olio per friggerle. Quando sono ben dorate, scolate le polpette di baccalà, impiattatele a vostro piacimento e servirle calde.

Baccalà al forno con patate e olive

Il baccalà al forno con contorno di patate e olive è un ottimo secondo piatto con cui saziare i vostri invitati a cena. Di seguito vedremo insieme come prepararlo:

Ingredienti (per quattro persone):

-1kg di baccalà salato

 

-1,5kg di patate

 

-100gr di cipolla

 

-200gr di olive snocciolate

 

-100gr di olio extravergine

 

-sale e pepe

Preparazione:

Tagliate il baccalà a filetti. Intanto, pelate e tagliate le patate a rondelle e sbollentatele per 10 minuti in acqua già bollente, dopoiché scolatele e lasciatele a riposo. Affettare finemente la cipolla e preparare le olive snoocciolate.

A questo punto potete iniziare ad assemblare tutti i componenti in una pirofila: alternate a strati tutti gli ingredienti e finite il tutto con uno strato sole patate. 

Successivamente infornate a 220 gradi per 30 minuti, dopodiché il vostro baccalà e patate al forno è pronto per essere servito.

Cruditè di cuore di baccalà con gazpacho di pomodoro

Questa ricetta di cruditè a base di cuore di baccalà non è semplice come le altre, ma è senza dubbio una ricetta raffinata, saporita e diversa dal solito. Per gli amanti del pesce crudo sarà una delizia! Vediamo insieme come prepararlo:

Ingredienti (per quattro persone):

-750g di baccalà

 

-pepe, sale, due cucchiai d’olio

 

-4 pomodorini cuore di bue

 

-2 cetrioli

 

-1 gambo di sedano

 

-1 cipolla rossa di Tropea

 

-50ml di aceto di miele

 

-basilico

 

-mezzo bicchiere di acqua gassata

Preparazione:

Per preparare il crudo di baccalà su gazpacho di pomodoro, per prima cosa bisogna eliminare la pelle dal baccalà e tagliarlo a cubetti. Successivamente speziate il baccalà con il pepe e conservarlo in frigorifero al coperto. Intanto, eliminate il torsolo dai pomodori, affettateli e aggiungete l'acqua, il sedano, i cetrioli, due cucchiai di aceto di miele, il pepe e un pizzico di sale per creare una morbida vellutata di pomodoro. Disponete il gazpacho sul fondo di un piatto e aggiungere il baccalà. A questo punto, decorate il piatto con le erbe aromatiche e qualche goccia d'olio extravergine di oliva e fate marinare la cipolla di Tropea nell’aceto di miele. Aggiungere al piatto qualche cubetto di sedano e la cipolla. 

Finalmente il vostro crudo di baccalà su gazpacho di pomodoro cuore di bue è pronto per essere gustato.

 
Condividi questo post: