Tonno al sesamo per una cena perfetta

Tonno al sesamo per una cena perfetta

Il tonno è uno dei pesci più diffusi al mondo e soprattutto più gustosi. Non a caso, esistono tantissime ricette che lo vedono protagonista con le quali scatenare la vostra fantasia in cucina e deliziare il palato dei vostri ospiti. 

Una tra le più originali è il tonno al sesamo: un saporito filetto di tonno appena scottato, rivestito da un’aureola di buonissimo sesamo. L’ideale per preparare una cenetta o un pranzetto con i fiocchi e stupire i vostri invitati a cena.

Non è per niente una ricetta complicata: è esplicitamente richiesta la semplicità durante la preparazione del tonno, infatti, più rosata e morbida sarà la sua carne, più delicato sarà il suo gusto. Inoltre, è un piatto così versatile che potrete servirlo con qualsiasi tipo di contorno, il risultato sarà sempre ottimo! 

Vediamo insieme come prepararlo:

 

Ingredienti:

-4 filetti di tonno da 150gr

-20gr di semi di sesamo bianco

-1 succo di limone

-10gr di semi di sesamo nero

-35 di olio extravergine di oliva

-sale e pepe

 

Preparazione

Per preparare un succulento tonno al sesamo, per prima cosa bisogna preparare la citronette. Spremete il succo di limone e filtratelo, aggiungete un filo di olio di oliva e inziate a  emulsionare la citronette. Dopodiché salatela, pepatela e tenete da parte. 

Successivamente versate i semi di sesamo bianco e i semi di sesamo neri in un piatto e mescolateli. Prendete il vostro tonno, passate le fette di tonno sui semi per impanarli da entrambi i lati in modo uniforme. Scaldate una padella antiaderente e solo quando sarà ben calda, adagiate i filetti di tonno impanati e cuocete a fuoco alto per 1 minuto, poi girateli e proseguite la cottura per un altro minuto. Così scottato il tonno avrà il suo colorito rosato e morbido all’interno. A questo punto il vostro tonno al sesamo è quasi pronto: una volta cotti trasferite i filetti su un tagliere, tagliateli a fettine e serviteli guarnendo il tonno al sesamo con la citronette e accompagnandolo con il contorno che più vi piace.

Il vostro piatto avrà un gusto unico! 

 
Condividi questo post: