UN’ESTATE A BASE DI POLPO

UN’ESTATE A BASE DI POLPO

Il polpo è uno dei molluschi più amati e apprezzati in tavola per il suo sapore inconfondibile e la sua versatilità: infatti, può essere cucinato in tantissimi modi particolari e sfiziosi creando ricette molto gustose. Vediamone qualcuna insieme:

 

POLPO ALLA LUCIANA

Il polpo alla luciana è un classico della nostra cucina campana. Un buon secondo piatto la cui semplice preparazione rende il polipo molto tenero e succulento. 

Gli ingredienti sono:

- 600g di polpo

- prezzemolo

- olio, sale e pepe

- capperi e olive

- 4 fette di pane

- aglio e peperoncino

- 500g di pomodorini

 

Come cucinarlo:

 

Per prima cosa bisogna pulire il polpo, svuotando la sua sacca, e successivamente lavarlo molto bene. 
 

Prendete la testa del polpo e riempitela con qualche oliva, prezzemolo, due spicchi di aglio, metà dei capperi e richiudete la testa con uno stuzzicadente. 

Mettete a cuocere il polpo in un tegame con olio, peperoncino, pepe e aglio.
 

Intanto, lavate i pomodorini, tagliateli a metà e lasciateli scolare. Dopo pochi minuti aggiungeteli alla cottura del polpo, salate leggermente e lasciate cuocere per 20 minuti circa.
 

Quando il polpo è ormai tenero, aggiungete le olive, i capperi rimasti e una manciata di prezzemolo. Ci siamo quasi: tagliate le fette di pane da baguette e tostatele in forno a 180 gradi per 5/7 minuti. 

Il vostro polpo è finalmente pronto: servitelo a tavola in un piatto fondo coperto dalla sua gustosa salsa e le fette di pane tostato.

POLPO ALLO SPIEDO

Avete mai sentito parlare di polpo allo spiedo? Un’idea per un secondo piatto davvero buona e originale!

Gli ingredienti sono molto semplici:

- 2 kg di polpo

- uno spicchio di aglio e uno di prezzemolo

- limone, olio, sale.
 

Il procedimento è altrettanto facile:
 

Come sempre, lavate e pulite i vostri polpi. Infilateli in alcuni spiedini e legate i tentacoli.

Posizionate i polpi su un fuoco basso e lasciateli cuocere. Intanto, versate in una ciotola olio, prezzemolo e aglio: mescolateli e spennellateli per renderli ancora più succulenti. Quando i polpi risultano ben rosolati, salateli e serviteli accompagnati da alcuni spicchi di limone: et voilà! 

 

POLIPETTI CON CREMA DI POLENTA

 

Volete stupire i vostri ospiti con una cenetta a base di pesce particolare? La ricetta giusta per voi sono dei polipetti serviti su crema di polenta. Una ricetta semplice da preparare ma allo stesso tempo originale!

 

Ingredienti:

 

- 300 kg

- 2 bicchieri di vino bianco

- 600g di pomodori

- aglio, prezzemolo, olio, sale e pepe

- farina, acqua e sale per la polenta.

Procedimento:

Spellate e frullate di pomodori, nel frattempo, in una ciotola scaldate olio e inserite l’aglio. 

 

Aggiungete il prezzemolo e i polipetti spruzzati con il vino. Dopo qualche minuto fateli evaporare, versate un bicchiere d’acqua e i pomodori frullati.

Insaporite i vostri polipetti con sale e pepe, e cuoceteli per circa un’ora.

Intanto, realizzate la vostra polenta: mescolate acqua e farina in una ciotola insieme ad un pizzico di sale e cuocetela per circa 45 minuti.

Una volta pronta, stendete la polenta su un piatto e adagiateci i vostri polipetti.

 

Verrà fuori una ricetta che non vi farà passare inosservati!

 

Curiosi di sperimentare le ricette suggerite nella vostra cucina? Vi aspettiamo in azienza con tutta la qualità dei nostri polipi surgelati.

Condividi questo post: